Dormire della Grossa
Qual è l’origine di questa espressione

Spazio Notte 24 apr 2019

La curiosa espressione “dormire della grossa” è comunemente utilizzata per indicare qualcuno che dorme profondamente e fin qui nulla di nuovo ma noi che di dormire ce ne intendiamo, presi dalla curiosità, siamo andati a cercare di capire da dove arriva questa espressione.

Cercando on line e non solo ci sembra che la spiegazione più convincente sia quella presentata dall’enciclopedia Treccani (ebbene si, anche nell’era digitale l’enciclopedia torna sempre utile!); secondo la spiegazione fornita l’espressione sarebbe da ricondurre alla vita rurale e in particolare alle larve dei bachi da seta.

Scommetto che anche voi sarete curiosi a questo punto…Cosa c’entrano i bachi da seta con il dormire profondamente?
baco da seta

Ebbene sappiate che un tempo il termine “grossa” indicava il periodo di letargo in cui cadevano le larve dei bachi da seta durante il periodo di allevamento. In particolare la “grossa” era l’ultima delle quattro lunghe fasi di riposo delle larve che durava circa 30 o 40 giorni. Ogni dormita coincideva con una fase della crescita della larva e con una muta.

Queste fasi di sonno venivano indicate con “della prima”, “della seconda”, “della terza” e “della grossa” proprio perché l’ultima era particolarmente lunga! Durante le fasi di veglia invece le larve venivano continuamente alimentate con foglie di gelso fresche e non bagnate.

Con il passare del tempo le tecniche di allevamento dei bachi da seta si sono modificate e si è perso l’uso “della grossa”, termine che però non è stato dimenticato e continua a essere presente nel linguaggio comune proprio per indicare una persona che dorme profondamente.

E tu riesci a dormire "della grossa" o hai problemi di insonnia?

Sapevi che dormire poco può portare problemi e fastidi? Scopri quali

Dormire poco cause e problemi

Vuoi Informazioni?

Invia adesso la tua richiesta.

info@illettoabaldacchino.it