Lattice, memory o molle
Scegliere il giusto materasso

Reti e Materassi 28 mar 2019

Se vi svegliate poco riposati con la schiena dolorante e poca energia potrebbe essere l’arrivo della primavera oppure…potrebbe essere colpa del materasso!
Dormire in un materasso vecchio che ha perso la sua elasticità non fa proprio bene al nostro corpo che per essere pieno di vitalità e di energia ha bisogno di riposare bene, sostenuto nel modo corretto.

Se state pensando di cambiare il vostro materasso è importante non prendere questa scelta con leggerezza ma valutare bene ciò di cui avete bisogno e le varie tipologie di materasso in commercio. I fattori da prendere in considerazione sono molti a partire dalla rigidità fino ad arrivare al materiale (meglio memory, lattice o molle?).

La prima cosa da tenere in considerazione per la scelta del giusto materasso sono le proprie abitudini e il proprio fisico. Facciamo qualche esempio per chiarire meglio questo fatto.

Se avete l’abitudine di dormire supini è preferibile scegliere un materasso rigido che sostenga bene la colonna vertebrale mentre se dormite su un fianco meglio prediligere un materasso più morbido in modo che la vostra spalla sprofondi leggermente per aiutarvi a riposare più comodamente.


C’è poi da tener conto della vostra fisicità, se avete una corporatura generosa meglio un materasso rigido mentre se siete esili meglio scegliere un materasso morbido.

Per quanto riguarda la rigidità è importante tenere presente che un materasso non deve essere necessariamente “duro” per farci dormire bene, in realtà la cosa importante è che sia in grado di sorreggere bene la spina dorsale in ogni suo punto evitando curvature quindi è molto importante scegliere un materasso adatto alla propria corporatura.

Uno dei consigli che possiamo darvi è sempre quello di provare il vostro materasso prima di acquistarlo senza avere fretta!

Vuoi Informazioni?

Invia adesso la tua richiesta.

info@illettoabaldacchino.it